Attività della rete

La prossima riunione dei referenti della rete si terrà lunedì 21 gennaio alle ore 17 presso il Liceo D'Azeglio in via Parini 8.

 



 

Referente della Rete

referente@torinoretelibri.it

 

Contatti

gruppotecnico@torinoretelibri.it

redazione@torinoretelibri.it

 

ADESIONE alla Rete

 



CAMERA DEI DEPUTATI: Proposta di legge promozione del libro e della lettura

 


 

PETIZIONE

PER LEGGERE E FARE RICERCA NELLA SCUOLA ITALIANA COME IN EUROPA 

Al Signor Presidente del Consiglio MATTEO RENZI
Al Signor Ministro del MIBACT DARIO FRANCESCHINI
Al Signor Ministro del MIUR STEFANIA GIANNINI

LEGGI LA LETTERA>>>>ADERISCI ANCHE TU ...CLICCA QUI<<<<

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA...CLICCA QUI

SITI CHE NE HANNO PARLATO..CLICCA QUI

homepage

In questo sito i cookie sono usati solo per il funzionamento del sito stesso

e non per operazioni di tracciatura.

5 ragioni per leggere...                                                                                 

...leggere per piacere, leggere per essere libero, leggere per sapere chi sono, leggere per sapere chi sarò, leggere per non essere solo.

mlolENTRA NEL CATALOGO DELLA BIBLIOTECA DIGITALE

 

 

>>>>>>>>>>>>IN PRIMO PIANO<<<<<<<<<<<

"Giorni selvaggi" di incontri letterari

Lunedì 10 Settembre 2018 - Sabato 17 Novembre 2018

Volete conoscere di persona i protagonisti della stagione letteraria? Non perdete gli appuntamenti di #giorniselvaggi18 , in preparazione al maggio dei libri torinese.

[CONTINUA....]

 

                

news

foto

Incontro con Peter Cameron -Convitto "Umberto I"-Torino

Mercoledì 28 Novembre 2018

Il 28 novembre, gli studenti della 4E LSI-Convitto e il gruppo di  alunni che frequentano il laboratorio  "BiblioMania", gestito dalla biblioteca scolastica, hanno intervistato lo scrittore Peter Cameron, che ha  presentato il suo ultimo libro Gli inconvenienti della vita  (Adelphi). Lo scrittore americano è stato  ospite dell'Umberto I grazie all'iniziativa "Giorni Selvaggi...aspettando maggio" realizzata in collaborazione con  il Salone del Libro e la nostra TorinoReteLibri. L'attività è stata organizzata come un laboratorio di idee,  in cui i ragazzi hanno letto, analizzato e commentato il romanzo con gli esperti in scrittura della Scuola Holden e hanno avuto l’eccezionale opportunità di discutere delle loro impressioni e curiosità con lo scrittore in un incontro che ha emozionato tutti i presenti.