Attività della rete

La prossima riunione dei referenti della rete si terrà a settembre in data da definire.

 



 

Referente della Rete

referente@torinoretelibri.it

 

Contatti

gruppotecnico@torinoretelibri.it

redazione@torinoretelibri.it

 

ADESIONE alla Rete

 



CAMERA DEI DEPUTATI: Proposta di legge promozione del libro e della lettura

 


 

PETIZIONE

PER LEGGERE E FARE RICERCA NELLA SCUOLA ITALIANA COME IN EUROPA 

Al Signor Presidente del Consiglio MATTEO RENZI
Al Signor Ministro del MIBACT DARIO FRANCESCHINI
Al Signor Ministro del MIUR STEFANIA GIANNINI

LEGGI LA LETTERA>>>>ADERISCI ANCHE TU ...CLICCA QUI<<<<

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA...CLICCA QUI

SITI CHE NE HANNO PARLATO..CLICCA QUI

homepage

In questo sito i cookie sono usati solo per il funzionamento del sito stesso

e non per operazioni di tracciatura.

5 ragioni per leggere...                                                                                 

...leggere per piacere, leggere per essere libero, leggere per sapere chi sono, leggere per sapere chi sarò, leggere per non essere solo.

mlolENTRA NEL CATALOGO DELLA BIBLIOTECA DIGITALE

 

 

>>>>>>>>>>>>IN PRIMO PIANO<<<<<<<<<<<

 

piacere leggere

                  Il 15 dicembre 2017,  nella sala Vivaldi della Biblioteca Nazionale di Torino, si è svolto il convegno "Il piacere di leggere trent'anni dopo: che cosa è cambiato?", organizzato da Torino Rete Libri, insegnare, il pepeverde e cidi torino per riflettere sui cambiamenti avvenuti nel modo di leggere dentro e fuori la scuola, a 30 anni dalla pubblicazione de Il piacere di leggere di Ermanno Detti.

In attesa di pubblicare i materiali completi dei singoli interventi, vi invitiamo a leggere una interessante ed esauriente sintesi del convegno, accompagnata dalle videointerviste a Daniel Pennac e Erri De Luca, oltre che dal video del dialogo scenico a due voci "Trent'anni a inseguir piacer e competenza" di Mario Ambel e Pino e Assandri: http://www.insegnareonline.com/rivista/oltre-lavagna/piacere-leggere-trent-anni


LEGGI IL PROGRAMMA.....     LEGGI IL VOLANTINO.....

news

Vincitori Concorso "Libera la creatività"

Il libro presentato doveva proporre un tema relativo ai Diritti dell'infanzia.

Gli elaborati consegnati nelle singole scuole sono pervenuti al Liceo Cattaneo entro le ore 17 di venerdì 16 marzo 2018. La Commissione giudicatrice, in base alle valutazioni espresse, per ogni categoria ha stilato una graduatoria che è stata pubblicata nelle varie scuole entro il 6 maggio.

I vincitori, primo, secondo e terzo classificato per ogni categoria, sono stati premiati presso il Liceo Cattaneo nella seconda metà di maggio.  Il premio è costituito da un "buono" spendibile in una libreria di Torino: 90 euro primo classificato, 70 euro secondo e 50 euro terzo per ogni categoria.

In allegato è possibile consultare il bando del Concorso e l'elenco dei vincitori.

Bando concorso Libera la creatività
Griglie valutazione del concorso
Scheda iscrizione individuale
Scheda iscrizione concorso classe
Vincitori Concorso Libera la Creatività