Attività della rete

La prossima riunione dei referenti della rete si terrà lunedì 4 giugno alle ore 17 presso l'IIS "Curie - Levi"  in via Madonna de La Salette, 29 a Torino.

 



 

Referente della Rete

referente@torinoretelibri.it

 

Contatti

gruppotecnico@torinoretelibri.it

redazione@torinoretelibri.it

 

ADESIONE alla Rete

 



CAMERA DEI DEPUTATI: Proposta di legge promozione del libro e della lettura

 


 

PETIZIONE

PER LEGGERE E FARE RICERCA NELLA SCUOLA ITALIANA COME IN EUROPA 

Al Signor Presidente del Consiglio MATTEO RENZI
Al Signor Ministro del MIBACT DARIO FRANCESCHINI
Al Signor Ministro del MIUR STEFANIA GIANNINI

LEGGI LA LETTERA>>>>ADERISCI ANCHE TU ...CLICCA QUI<<<<

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA...CLICCA QUI

SITI CHE NE HANNO PARLATO..CLICCA QUI

homepage

In questo sito i cookie sono usati solo per il funzionamento del sito stesso

e non per operazioni di tracciatura.

5 ragioni per leggere...                                                                                 

...leggere per piacere, leggere per essere libero, leggere per sapere chi sono, leggere per sapere chi sarò, leggere per non essere solo.

mlolENTRA NEL CATALOGO DELLA BIBLIOTECA DIGITALE

 

 

>>>>>>>>>>>>IN PRIMO PIANO<<<<<<<<<<<

 

piacere leggere

                  Il 15 dicembre 2017,  nella sala Vivaldi della Biblioteca Nazionale di Torino, si è svolto il convegno "Il piacere di leggere trent'anni dopo: che cosa è cambiato?", organizzato da Torino Rete Libri, insegnare, il pepeverde e cidi torino per riflettere sui cambiamenti avvenuti nel modo di leggere dentro e fuori la scuola, a 30 anni dalla pubblicazione de Il piacere di leggere di Ermanno Detti.

In attesa di pubblicare i materiali completi dei singoli interventi, vi invitiamo a leggere una interessante ed esauriente sintesi del convegno, accompagnata dalle videointerviste a Daniel Pennac e Erri De Luca, oltre che dal video del dialogo scenico a due voci "Trent'anni a inseguir piacer e competenza" di Mario Ambel e Pino e Assandri: http://www.insegnareonline.com/rivista/oltre-lavagna/piacere-leggere-trent-anni


LEGGI IL PROGRAMMA.....     LEGGI IL VOLANTINO.....

news

logo Salone del Libro 2018

Salone del Libro di Torino dal 10 al 14 maggio 2018

Per i docenti

Torna dopo il successo dello scorso anno Educare alla lettura, il corso d’aggiornamento per docenti e bibliotecari riconosciuto dal MIUR, con alcuni dei più importanti autori per ragazzi stranieri (per fare due nomi: Roddy Doyle e Bernard Friot) e italiani (Bruno Tognolini). Tanti appuntamenti per un totale di 24 ore, che spaziano dalla poesia all’illustrazione, dalle nuove sfide della didattica digitale, fino alla lingua italiana con un grande appuntamento realizzato insieme alla La lingua batte con Luca Serianni e Vittorio Coletti.


Per le superiori: l’Ora Buca e i grandi ospiti 

Tre ore per raccontare sei materie scolastiche attraverso le voci di sei autori d’eccezione. Torna l’Ora buca con, tra gli altri, Giancarlo De Cataldo per raccontare il diritto e Edoardo Boncinelli per la scienza. E tanti ancora i grandi autori che incontreranno le classi: Erri De Luca, Andrea Marcolongo e Alessandro D’Avenia, un video inedito di Vittorio Sermonti che legge il canto di Ulisse di Dante.


Le cinque domande per i più piccoli

Cinque domande per affacciarsi sul futuro, provare a capire traiettorie, verificare i punti di partenza. Cosa voglia dall’arte? è la domanda a cui risponderà lo scrittore francese Bernard Friot, mentre col tema dell’identità si confronteranno Roddy Doyle, il celebre autore del Trattamento Ridarelli e Katherine Rundell: Chi voglio essere? E ancora Giuseppe Festa con Dove mi portano spiritualità e scienza e Paul Dowswell che risponderà alla domanda Perchè ho bisogno di un nemico?

Ma gli autori in programma sono tantissimi, forse è meglio dare un occhio al programma, se non vuoi perderti gli appuntamenti migliori.

 

Tanti laboratori per scoprire l'arte e la scienza

Sono nove gli spazi laboratorio che quest'anno andranno a comporre il mosaico del Bookstock Village: Nati per leggere, per i bambini più piccoli; due laboratori d'arte, in cui si disegna e si incontrano grandi illustratori internazionali e Sentieri Digitali, lo spazio della lettura digitale; Laboratorio dei Xké? e Aula 2030, spazi per esplorare i linguaggi del coding e della programmazione; due laboratori di lettura, dove incontrare i migliori autori di letteratura per ragazzi; infine, la grande novità del TopolinoLab, una scuola di fumetto (quasi) a cielo aperto, gestita dai disegnatori di Topolino!


Prenota la visita

Scopri come prenotare la visita (obbligatorio) e acquistare i biglietti in prevendita per evitare le code all'ingresso e usufruire di sconti e promozioni alla pagina Prenota la visita.


Solo prenotando online e acquistando i biglietti in prevendita, le scuole provenienti da fuori Piemonte avranno la possibilità di richiedere una delle 150 copie del Vocabolario che Treccani Cultura mette a disposizione per il Salone. Mentre per le scuole piemontesi, prenotare è l'unico modo per ricevere il Buono da leggere e godere dello sconto del 50% sui biglietti.


Prenota le attività e i laboratori

Dopo aver prenotato i biglietti, puoi telefonarci allo 011 5184268 interni 901, 961 e 962 e insieme prenoteremo l'attività migliore per la tua classe.


Per informazioni:

icardi.salonelibro@circololettori.it

011 5184268, interni 901, 961, 962

 

Incontri Salone del Libro rivolti alle Scuole Secondarie di secondo grado
Incontri Salone del Libro rivolti alle Scuole Primarie e alle Scuole Secondarie di primo grado

Letture degli studenti di TorinoReteLibri in occasione di Torino che legge

Torino che legge dal 16 al 23 aprile 2018


 

 

 

 

 

Dal 16 al 23 aprile 2018, una settimana di eventi e iniziative anima l'intero territorio cittadino, dal centro alle periferie, con il coinvolgimento dei diversi soggetti, pubblici e privati, che ruotano intorno alla filiera del libro: le Biblioteche civiche torinesi, le librerie in collaborazione con ALI e SIL, le circoscrizioni cittadine, l'Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino, Torino Rete Libri, l'I.C.W.A., l'A.I.B. Piemonte, le Case del Quartiere, il Salone Internazionale del Libro di Torino, il Concorso letterario nazionale Lingua Madre, il Circolo dei Lettori, la Scuola Holden, I.T.E.R., il MUSLI, la Fondazione Giorgio Amendola, l'Educatorio della Provvidenza, l'Unione Culturale Franco Antonicelli, insieme ad altri enti e associazioni.

Leggi il programma dettagliato al seguente link: http://www.torinochelegge.it/project/2018-quartieri-librincorso/

Maggiori informazioni al seguente link: http://www.torinochelegge.it/

E' attiva la pagina su Librincorso 2018 del sito web della Circoscrizione 4 al seguente link:
http://www.comune.torino.it/circ4/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/3605

 

LE SCUOLE DELLA RETE PER TORINOCHELEGGE

Le scuole della Rete partecipano alla settimana della lettura con varie iniziative, in particolare con LIBRINCORSO, che porta la lettura fuori dalle scuole, negli spazi della vita quotidiana.
Al link http://www.torinochelegge.it/project/2018-quartieri-librincorso/
c'è il programma dettagliato. In allegato le locandine delle iniziative...

Locandina piazza Montanari Torino che legge 2018
Locandina Torino che legge - PEANO

Concorso "Libera la creatività"

Gli elaborati consegnati nelle singole scuole dovranno pervenire al Liceo Cattaneo entro le ore 17 di venerdì 16 marzo 2018. La Commissione giudicatrice, in base alle valutazioni espresse, per ogni categoria stilerà una graduatoria che verrà pubblicata nelle varie scuole entro il 6 maggio.

I vincitori, primo, secondo e terzo classificato per ogni categoria, verrano premiati presso il Liceo Cattaneo nella seconda metà di maggio. Seguirà comunicazione con la data precisa. Il premio sarà costituito da un "buono" spendibile in una libreria di Torino che verrà successivamente indicata: 90 euro primo classificato, 70 euro secondo e 50 euro terzo per ogni categoria.

In allegato è possibile consultare il bando del Concorso.

Bando concorso Libera la creatività
Griglie valutazione del concorso
Scheda iscrizione individuale
Scheda iscrizione concorso classe

Uno nessuno cento ... libri

Le iscrizioni dovranno essere inviate entro il 25 gennaio 2018 alla seguente mail: biblioteca@liceomassimodazeglio.it indicando il numero dei componenti, il nome della squadra e naturalmente la categoria (biennio/triennio).

Le squadre si scontreranno per eliminazione diretta. Il gioco si svolgerà in due turni. Entrambe le fasi avranno luogo presso l'aula magna del Liceo D'Azeglio di Torino in via Parini, 8. Le date saranno definite e comunicate alle squadre partecipanti entro la fine di gennaio 2018.

In allegato è possibile consultare il bando del torneo.

Bando torneo Uno nessuno cento ... libri

Seconda edizione del corso di "Lettura che passione" organizzato da TorinoReteLibri

ISCRIZIONI: entro il 28 Febbraio tramite mail a referente@torinoretelibri.it

Nell'oggetto riportare All'attenzione di Campini Corso ODS

MODALITA' DI ISCRIZIONE Ciascun referente riporterà nella mail l'elenco in ordine di priorità dei docenti dell'istituto che intendono iscriversi, anche di quelli che si erano già detti interessati ed erano rimasti esclusi dalla prima edizione. Si prega di riportare nella mail anche il nome della scuola e la mail dei docenti interessati.

LUOGO Sede ODS Via Nicola Fabrizi 16

DURATA 5 incontri di 2 ore

GIORNO e ORA: giovedì 15-22 marzo 5-12-26 aprile ore 17/19

NUMERO PARTECIPANTI: max 15. Verrà accolto prioritariamente un docente per scuola, di più se vi sono posti vacanti.

REQUISITI : per partecipare non è necessario avere particolari requisiti, ma è essenziale essere interessati e motivati, seguire le lezioni e fare esercizio a casa con costanza. Vi stupirete di come sia possibile ottenere miglioramenti in breve tempo.

IL CORSO E' GRATUITO

L'elenco degli accolti verrà comunicato il 5 marzo tramite mail ai referenti ed ai singoli docenti.

Programma del corso