bookcrossing

 Seminiamo libri

 

Il Circolo organizza  un

libro

nella sede di Via Nizza 150

 

Che cos’è il Bookcrossing?

 

Il BookCrossing è un movimento per lo scambio di libri nato nel 2001 negli Stati Uniti e diffusosi in tutto il mondo. Prevede di lasciare i propri libri “in libertà”, sul treno, in autobus, su una panchina…, perché possano essere trovati da altre persone, con cui condividere messaggi ed emozioni.

 

Vuoi partecipare? Hai libri a casa già letti e che pensi di non leggere più? Hai bisogno di fare spazio per i nuovi libri, ma non vuoi certo buttare definitivamente quelli vecchi?

Puoi consegnarli in Biblioteca nell’apposito contenitore.

Fra i libri raccolti saranno selezionati solo quelli più adatti. I volumi scartati perché non idonei o in cattive condizioni saranno restituiti e, nel caso i consegnatari non volessero riprenderli, saranno destinati alla raccolta differenziata Cartesio.

L’iniziativa non va confusa con un servizio di smaltimento cantine!

NO alle enciclopedie,

ai periodici,

alle guide turistiche risalenti al paleozoico,

no ai libri scolastici!

SI alla narrativa,

ai libri per bambini,

il tutto in buono stato.

Una volta acquisito il libro, la Biblioteca lo registrerà sul sito www.bookcrossing.com attribuendogli un codice numerico che verrà indicato sulla prima pagina e lo metterà a disposizione dei lettori presso una Bookcrossing zone. Lì chiunque potrà prenderlo liberamente, leggerlo, tenerlo per sé o rimetterlo in cammino e, volendo, seguirne il viaggio sul sito ufficiale del bookcrossing.

La prima bookcrossing zone di via Nizza è stata allestita nell’Atrio G.

 

Leggimi e seminami